Angel Cake, come utilizzare albumi avanzati

Spesso mi capita di dover preparare dei pan di Spagna e di rimanere con grandi quantità di albumi inutilizzati. Se anche a voi capita di preparare un dolce e di ritrovarvi con albumi scartati, sappiate prima di tutto che potete congelarli e scongelarli all’occorrenza. Se invece siete in vena di cucinare un ulteriore dolce, l’Angel Cake è ciò che fa per voi!

Angel Cake

L’Angel Cake, o Angel Food Cake, è una torta originaria degli Stati Uniti ed è stata chiamata così per il suo aspetto. L’Angel Cake infatti è una sofficissima torta spugnosa quasi bianca (ad eccezione della parte esterna che si dora cuocendo). E’ adatta agli intolleranti ai latticini in quanto non prevede l’utilizzo di latte o burro. Povera di grassi in quanto non contiene burro, olio o tuorli, ma abbastanza ricca di zuccheri!

Ingredienti per torta Angel Cake

  • 1 1/4 tazze di farina
  • 1 3/4 tazze di zucchero a velo
  • 1 1/2 tazze di albume
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di tremor tartaro (eventualmente altro lievito)

Preparazione torta Angel Cake

Per preparare la Angel Cake dovrete assicurarvi che gli albumi siano almeno a temperatura ambiente, meglio ancora se scaldati a bagno maria, oppure se avete a disposizione un Kenwood Cooking Chef potete impostare la temperatura della cottura ad induzione (non superiore ai 40/45 °).

Una volta che i vostri albumi sono alla giusta temperatura, potete procedere a montarli, aggiungendo il sale, utilizzando uno sbattitore elettrico o meglio ancora una planetaria.

Quando gli albumi sono montati in modo abbastanza fermo, procedete aggiungendo il cremor tartaro e gradualmente lo zucchero. Una volta incorporato tutto lo zucchero, quando il composto è ben fermo (per capirlo basta guardare la frusta, non deve colare), spegnete la planetaria e aggiungete a mano la farina setacciata gradualmente, mescolando dal basso verso l’alto.

Potete aggiungere un pò di aroma di mandorle, semi di vaniglia o buccia di arancia e limone a seconda dei vostri gusti.

Angel Cake, come utilizzare albumi avanzatiUna volta inserita la farina, mettete il composto nel tipico stampo per Angel Cake aiutandovi con una spatola (non rovesciate né tanto meno sbattete il composto per sistemarlo o livellarlo).

Infornate a 190° a forno statico per 30/35 minuti. Controllate con uno stecchino se l’interno della Angel Cake è ancora umida, nel caso lasciatela ancora qualche minuto in forno.

 

Come utilizzare lo stampo Angel Cake

Angel Cake, come utilizzare albumi avanzatiL’Angel Cake richiede uno stampo particolare in quanto una volta tolta dal forno deve essere messa a raffreddare capovolta per evitare che si afflosci. Questo stampo è fornito di piedini che vi consentono di capovolgere la Angel Cake evitando che la superficie della torta tocchi il piatto o il tavolo.

Angel Cake, come utilizzare albumi avanzatiUna volta raffreddata, con un coltello separate la torta dalle pareti verticali dello stampo.

 

 

Angel Cake, come utilizzare albumi avanzati

Successivamente, estraete l’Angel Cake dalla parte esterna dello stampo e con un coltello staccate delicatamente la torta dalla parte inferiore dello stampo.

 

 

Come servire la Angel Cake

Potete servire la vostra Angel Cake semplicemente con una spolverata di zucchero a velo, oppure con una glassa o ancora farcirla con una crema pasticcera classica o al cioccolato, ricoprirla di frutta..potete sbizzarrirvi con la fantasia!

Angel Cake, come utilizzare albumi avanzati